Come le aragoste


Attenzione al dettaglio, Make sense, Movimento anticipatorio, Visione sistemica, Premium Planner

14 Set 2020

Bisogna essere temerari e non timorosi di cambiare. Lascia andare il vecchio guscio, impariamo dalle aragoste.

Noi non cresciamo, in assoluto, in sintonia con lo scorrere del tempo. Cresciamo a volte in una dimensione e non in un’altra, in modo discontinuo. Cresciamo in modo parziale. Siamo relativi. Siamo maturi in un ambito, infantili in un altro. Il passato, il presente e il futuro possono mescolarsi e trascinarci indietro, avanti o bloccarci nel presente. Noi siamo composti di strati, di cellule, di costellazioni. Anaïs Nin. Una delle scrittrici più anticonformiste, spregiudicate e controverse del novecento. Bisogna essere temerari e non timorosi di cambiare. Spesso si accosta la crescita al dolore... in effetti è così ma anche se il dolore è immediato, la crescita e il cambiamento ci aiutano ad essere più forti e pronti alla prossima rivoluzione. 

Al confine tra letteratura e spiritualità, ho trovato qualche tempo fa questa storia: la storia dell'aragosta e del suo processo di evoluzione. Mentre questa cresce, il guscio diventa sempre più stretto e scomodo, tanto che l’aragosta non può fare altro che liberarsene. Sentendosi sempre più sotto pressione e a disagio, va quindi a nascondersi tra le rocce. Lì, più vulnerabile che mai, lascia andare il vecchio guscio e si adopera per crearne uno nuovo che possa adeguarsi alle sue necessità. Ad un certo punto, continuando a crescereanche questo guscio diventa stretto e scomodo. Allora, torna sotto alla sua roccia e ripete il processo, ancora e ancora.

Lo stimolo che rende possibile la crescita dell’aragosta è la scomodità, il disagio, il dolore“.

Se l’aragosta potesse fare come facciamo noi, si limiterebbe a cercare una soluzione immediata: una distrazione che possa far sparire il disagio e che la illuda di aver risolto il problema senza averlo realmente affrontato; e così facendo, non si libererebbe mai di quello che non va più bene per lei.

 

related articles